Viaggiare in Sicilia

casa-vacanze-pantelleria

La Sicilia è la più grande isola italiana: le opzioni su cosa visitare possono essere quasi infinite. È una terra antica, che vanta una serie di siti archeologici unici nel loro genere, spiagge soleggiate, numerosi arcipelaghi. La Sicilia è inoltre una destinazione turistica ideale durante tutto l’anno, grazie ad un clima mite e ad un perfetto mix di storia, ottima cucina, una vivace movida e, prima di tutto, una calda e accogliente atmosfera. Tra le cose da visitare sull’isola sicuramente vi è Taormina. Nonostante sia una piccolissima città, Taormina è una delle località turistiche più visitate in tutta Italia. Arroccata su una collina a circa 250 metri sopra il livello del mare, Taormina si trova a metà strada tra Messina e Catania, posizione strategica per godersi delle veloci escursioni lungo la costa orientale della Sicilia. La storia di Taormina ha inizio nel lontano IV secolo e la sua bellezza è rappresentata principalmente dalla presenza di importanti monumenti come il Teatro Greco, ancora oggi palcoscenico di numerosi concerti e attività culturali. Tra i luoghi da non perdere nei dintorni di Taormina, un posto d’onore è da dedicare ai Giardini Naxos, Isola Bella e Mazzarò. Ogni anno milioni di turisti decidono di visitare la Sicilia ed uno dei migliori modi per farlo è quello di prenotare un traghetto per la Sicilia direttamente online al fine di risparmiare molto per il viaggio verso le princpali destinazioni dell’isola. Prenotando un traghetto ed una nave direttamente attraverso il sito di Mediterraneo Traghetti è possibile confrontare i prezzi delle principali compagnie di navigazione ed avere sempre il prezzo più basso possibile.

Tra le altre cose da vedere sull’isola vi è Siracusa e l’Isola di Ortigia. Siracusa è una città molto bella, situata nell’angolo a sud-est dell’Isola. Può essere suddivisa in due zone differenti: l’Isola di Ortigia, che è collegata alla terraferma da un ponte, e il centro principale di Siracusa. È stata la più importante città greca e si può rivivere il suo glorioso passato visitando la sua vasta area archeologica composta da numerosi templi, un teatro, un anfiteatro e una necropoli. Ortigia, chiamata anche la Città Vecchia, è il luogo ideale per concedersi delle lunghe passeggiare poiché gran parte del fascino dell’isola è racchiuso nei suoi stretti vicoli medievali.

Molto bella è anche la Val di Noto: Caltagirone, Militello Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli sono le otto città della Sicilia sud-orientale che compongono l’affascinante Val di Noto. E’ entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO poiché rappresenta un “un’eccezionale testimonianza dell’arte ed architettura tardo barocca e rappresenta il culmine e l’ultimo periodo fiorente dell’arte barocca in Europa”. Generalmente etichettate come un “must” tra le attrazioni turistiche della Sicilia, Val di Noto si compone da piccole e splendide citta “in miniatura” i cui centri storici sono popolati quasi interamente da palazzi e chiese in stile Barocco. Per raggiungere l’isola siciliana è possibile usufruire di molti servizi dedicati al trasporto di persone verso le principali destinazioni dell’isola: sul sito di Mediterraneo Traghetti si può prenotare un traghetto verso l’isola sulle principali tratte come quella dei traghetti Civitavecchia Palermo, molto richiesta da coloro che vogliono raggiungere in nave la Sicilia partendo da Civitavecchia.

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 7 = undici