Mobile Native Advertising [Infografica]

infografica native

La pubblicità nativa mobile è definita come una forma di media a pagamento dove l’esperienza degli annunci seguono la forma naturale e la funzione della user experience, e comprende, tra gli altri, i seguenti formati:

  • In-feed di contenuti: sia a pagamento e contenuti gratuiti come testi, giochi e video immersi nel contenuto, come ad esempio SoundCloud.
  • In-feed commerce: elenchi di prodotti e prodotti promossi che sono contenuti all’interno dei feed di prodotti di negozi di commercio elettronico, per esempio Amazon.
  • In-feed social: questi includono i messaggi sponsorizzati e contenuti degli utenti sui social network, ad esempio Instagram.
  • In-game: annunci pubblicitari opt-in che vengono visti dai giocatori per guadagnare della valuta digitale o per avanzare all’interno del gioco, ad esempio ScoreHero.
  • Widget di raccomandazione: questi di solito appaiono alla fine di un articolo e contengono link sponsorizzati ad altri contenuti, per esempio Outbrain.

Dalla Russia agli Stati Uniti, Cina alla Germania, la pubblicità mobile è diventata native, con un fatturato dovrebbe superare i 50 miliardi di dollari entro il 2020. L’esperienza utente migliorata offerta dagli annunci nativi sta guidando l’integrazione di annunci nativi in ​​applicazioni in tutto il mondo.

Ecco l’infografica di PubNative con gli ultimi dettagli sulla pubblicità Native.

native ads infografica

Fonte: http://pubnative.net/blog/mobile-native-advertising-infographic/


About Author

Author Image

Armando Travaglini
Armando Travaglini è consulente e formatore sui temi del web marketing e lavora con le PMI italiane per la definizione delle migliori strategie per ottenere la massima visibilità online. armandotravaglini.it | digitalmarketingturistico.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × tre =