Native Advertising: to skip or not to skip

native advertising

Interessante articolo su Shape che parla di Native Advertising e del suo ruolo nell’attuale panorama pubblicitario online.

Si fa riferimento al fatto che oggi la quasi totalità degli annunci pubblicitari tradizionali (banner) vengono completamente ignorati dai visitatori (è la cosiddetta banner blindness di cui abbiamo già parlato da queste parti). Infatti circa il 98,8% dei banner pubblicitari tradizionali vengono ignorati (tra l’altro la metà dei click vengono addirittura fatti per errore) e che invece la native advertising viene cliccata e vista nel 52% dei casi presi in esame (fonte: Alexis Caffrey su Memeburn).

tasso CTR errore

I brand stanno pian piano riconoscendo il ruolo cruciale della Native Advertising nei loro piani di marketing online ed intendono continuare ad investire in maniera importante nei prossimi anni al fine di massimizzare la visibilità sulle varie piattaforme digitali.

crescita pubblicità nativa

Gli analisti prevedono che entro il 2016 ci sarà il boom degli investimenti per questa nuova forma pubblicitaria.

L’articolo è qui: http://www.shapebureau.com/native-adv-skip-or-not/

 


About Author

Author Image

Armando Travaglini
Armando Travaglini è consulente e formatore sui temi del web marketing e lavora con le PMI italiane per la definizione delle migliori strategie per ottenere la massima visibilità online. armandotravaglini.it | digitalmarketingturistico.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 2 = dieci